Categorie
Allenamento

Da dove vengono le navi in bottiglia

Al tempo in cui le navi impiegavano molto tempo per attraversare i mari, i marinai usavano costruire una miniaturizzazione della propria nave, o di altri vascelli, e le costruivano dentro le bottiglie che avevano ormai vuotato. Le costruivano prima tutte intere fuori dalla bottiglia con gli alberi e le vele piegate, poi le introducevano nella bottiglia lasciando fuori i fili che servivano per alzare gli alberi. I modellini di navi restavano fissati a uno strato di stucco messo prima al posto giusto nella bottiglia e poi, tirando i fili, gli alberi si alzavano e le vele si aprivano: come aprire un ombrello; poi si tagliavano i fili. Oggi che si attraversano i mari in poche ore, le hostess fanno appena in tempo a vuotare le bottiglie ed è per questo che non si trovano piccoli modelli di Jumbo Jet nelle bottiglie di Coca-Cola.

Bruno Munari, Fantasia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *