Quando lo saprà il commercialista

Mi ha telefonato un cliente per cui sto facendo un lavoro che va avanti da un po’, ma con calma, che tanto lui non ha fretta e io neanche. Ogni tanto mi telefona per dirmi che questo lo vorrebbe più così e quest’altro più colà. Quando mi chiama succede sempre che: o non sento il telefono, oppure lo sento ma non posso rispondere. Così quando vedo il suo numero tra le chiamate perse penso sempre: oh, no! E poi lo richiamo. Oggi però mi ha telefonato, io l’ho richiamato, e mi ha detto: «Ciao, stavo pensando che vorrei darti un anticipo». E io gli ho detto: «Grazie», visto che per questo lavoro non avevo chiesto nessun anticipo. E poi ho pensato: quando lo saprà il commercialista sarà contento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *