Categorie
Allenamento

Una storia portatile

«Qual è la sua ambientazione?» chiedo io. «L’America» risponde allegramente lo sceneggiatore. «Mi pare un po’ vasta. Ha in mente qualche zona in particolare?». «Bob, non ha importanza. Questa è la quintessenza della tipica storia americana. Parla di divorzio. Cosa potrebbe esserci di più americano? La possiamo ambientare in Louisiana, a New York o nello Idaho. Non importa». E invece importa e come. Una separazione nel Bayou assomiglia molto poco alla disputa legale da molti milioni di dollari di Park Avenue e nessuna delle due ha molto in comune con un atto di infedeltà commesso in una fattoria dove si coltivano le patate. Non esiste una cosa tipo “una storia portatile”. Una storia sincera alloggia in un solo luogo e in un solo tempo.

Robert McKee, Story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *